PROGRAMMA GNE2017

Legenda:

          
OrarioSala1Sala2SalettaLab
Nagas.
Lab1
Appia
Lab 2
Appia
PiazzettaPiazzettaAnfiteatro
9.30saluti
10.00premiazione1dicoscienzaecopsichelabgstelleepianetigaranodimcasas-della-scienza-mcasa-della-scienza-giardino-mgnelabm
10.30pecetta_2016_celeste-premiazionipecetta_2016_violapecetta_2016_verdepecetta_2016_violapecetta_2016_giallopecetta_2016_giallopecetta_2016_giallopecetta_2016_giallo
11.00chilodicemegliopecetta_2016_violapecetta_2016_verdepecetta_2016_violapecetta_2016_giallocasa-della-scienzapcasadellascienza-giardino-ppecetta_2016_giallo
11.15pecetta_2016_violapecetta_2016_violapecetta_2016_verdestelleepianetigaranodippecetta_2016_fucsiapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_giallospettacolo
11.30pecetta_2016_violaideegreenecopsichelabmpecetta_2016_violapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_giallopecetta_2016_fucsia
12.00120leganavaleenergiaquizppecetta_2016_giallopecetta_2016_violapecetta_2016_fucsiacasa-della-scienza-tcasa-della-scienza-giardino-tgnelabgpecetta_2016_fucsia
12.30monteinfernopecetta_2016_fucsiapecetta_2016_giallostelleepianetigaranodippecetta_2016_violapecetta_2016_violapecetta_2016_verdespettacolo
12.45pecetta_2016_violapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_giallopecetta_2016_violapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_violapecetta_2016_violapecetta_2016_verdepecetta_2016_fucsia
13.00pecetta_2016_violaenergiaquizmpecetta_2016_violapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_violapecetta_2016_violapecetta_2016_verdepecetta_2016_fucsia
13.30pecetta_2016_violapecetta_2016_giallodanze
14.00pecetta_2016_violapecetta_2016_giallopecetta_2016_viola
14.30premiazione3bufaleintvecopsichelabpstelleepianetigaranodimgnelabmconcerto
15.00pecetta_2016_celeste-premiazionipecetta_2016_violapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_violapecetta_2016_giallocasas-della-scienza-mcasa-della-scienza-giardino-mpecetta_2016_giallopecetta_2016_viola
15.30lerciopecetta_2016_violapecetta_2016_fucsiapecetta_2016_violagaranodippecetta_2016_giallopecetta_2016_giallopecetta_2016_giallo
16.00pecetta_2016_violapecetta_2016_violapecetta_2016_violapecetta_2016_fucsiacasa-della-scienza-gcasa-della-scienza-giardino-g
16.30premiazione2pecetta_2016_fucsiapecetta_2016_verdepecetta_2016_verdeconcerto2
17.00pecetta_2016_celeste-premiazionipecetta_2016_viola
17.30pecetta_2016_celeste-premiazionipecetta_2016_viola
Ristorobovinotutto il giornosalottomarinalo-staff
I Partneracquario-per-tabellaamanodisarmata-per-tabellaama-per-tabellacarlsberg-per-tabellacomune-colonna-per-tabellaconai-per-tabellafrascatidoc-per-tabelladvi99-per-tabella
ecopsychelab-per-tabellaenea-per-tabellaexplora-per-tabellafavini-per-tabellafnsi-per-tabellafrascatiscienza-per-tabellacollnadicollevalenza-per-tabellaideegreen-per-tabellaleganavalelercio-per-tabella
marinamilitare-per-tabellaordinegiornalisti-per-tabellaparcoappia-per-tabellapolispecialistica-per-tabellaproloco-bovino-per-tabellaqualene-per-tabellaregionelazio-per-tabellarmschools-per-tabellasonus-nero-per-tabellatrame-per-tabella

gNeLabjr, workshop di MoJo

Area Esterna, stand gNe, appuntamenti alle 10, alle 12 e alle 14.30

gnelab

 

 

 

 

 

 

 

Laboratorio di giornalismo sul campo, cotto e mangiato. Mai fatta un’intervista? Mai montato un servizio giornalistico video e mandato online in tempo reale? Un team di giovani e giovanissimi gNeLabers del progetto AmbienTool e del progetto di Alternanza Scuola Lavoro saranno tutor perfetti per il workshop di MoJo (mobile journalism) Insieme a loro, i partecipanti – massimo 5 a gruppo – impareranno a condurre interviste e reportage a GNE2017.

rossellini

Nel frattempo un altro team di gNeLabersjr (alternanza scuola lavoro con Istituto Rossellini di Roma, autori ad esempio di questo e questo servizio), insieme ai tutor di DVI99 (Leonardo Birindelli il boss), gireranno con attrezzature professionali per ricavarne un video racconto pro. Seguirli è certamente interessante. Faranno anche loro capo allo stand-gazebo gNe.

Quattro team (due composti da AmbienToolini dell’Istituto comprensivo Frascati e due composti da gNeLabers sedici-diciassettenni del liceo G. Alessi di Perugia, infatti, si alterneranno alla guida degli aspiranti video-reporter mojo in due inchieste/reportage: una sulla giornata GNE2017, intervistando speaker, organizzatori e partecipanti stessi, e una sulle meraviglie del Parco regionale dell’Appia Antica, andando in giro ad intervistare archeologi, esperti dell’ente regionale, esperti delle ricchezze naturalistiche. I reportage saranno pubblicati su giornalistinellerba.it.

schermata-2017-05-04-alle-21-07-55

Quello sul Parco regionale dell’Appia Antica verrà donato al Parco stesso, quale ringraziamento della partnership con Giornalisti Nell’Erba.

schermata-2017-05-04-alle-21-10-58

Alle 10 partono, dallo stand-gazebo di Giornalisti Nell’Erba gNe, due team, uno guidato da AmbienToolini e uno guidato da gNeLabersJr che concorderanno le interviste per ciascuna inchiesta tra loro in modo da non sovrapporsi.

Alle 12 nuovo appuntamento allo stand-gazebo gNe, così da consentire ad un altro gruppo di 5 partecipanti di seguire le nuove interviste per le due inchieste.

Alle 14.30 ultimo appuntamento, gestito solo dagli AmbienToolini, per concludere il laboratorio e completare le inchieste/reportage con le ultime interviste.

In collaborazione con

appiaanticalogo

Stelle e pianeti … a vista

stelle-e-pianeti-header

 

Il Planetario Digitale dell’Ass. Culturale Estrellas y Planetas, realizzato in collaborazione con INAF Osservatorio Astronomico di Roma, è una Cupola gonfiabile di 6 metri di diametro dove potrete scoprire le meraviglie del cosmo, imparare a conoscere il cielo e gli oggetti visibili alle nostre latitudini; potrete fare viaggi fantastici fino ai margini dell’Universo.
Una sensazione di immersione unica accompagnati dal personale esperto dell’Associazione proveniente esclusivamente da Enti di Ricerca Nazionali o Università di Roma.

Con una capienza di 25-30 posti a sedere il Planetario Digitale è uno strumento all’avanguardia per la diffusione dell’astrofisica; durante tutto l’anno il Planetario è disponibile per attività didattiche presso le scuole, di ogni ordine e grado, ed è visitabile durante speciifici eventi presso l’Osservatorio Astronomico di Roma a Monte Porzio Catone.

L’Associazione Estrellas y Planetas è stata costituita nel 2008 con lo scopo di divulgare l’astrofisica al grande pubblico e da allora collabora con importanti Istituti di Ricerca nazionali. Grazie ai suoi collaboratori, provenienti esclusivamente da Università e Istituti di Ricerca riconosciuti, Estrellas y Planetas è in grado di organizzare eventi scientifici di altissimo livello sia a fini didattici che divulgativi.

L’Associazione Estrellas y Planetas collabora con L’INAF Osservatorio Astronomico di Roma per l’organizzazione e la gestione delle attività didattiche e divulgative, la cura e l’allestimento delle strutture Astrolab, Planetario, MPT, LightLab,Torre Solare di Monte Mario e per gli allestimenti storici. Inoltre fornisce gli animatori scientifici che curano le visite guidate.

Per informazioni: info@estrellasplanetas.org
telegram/whatsapp: 333-4090982

SKYPE:estrellasyplanetas
Facebook: @AssCultEyP

planetas

La scienza che c’è in casa

Lab 2 Sala Appia ore 10, 11, 12, 15, 16

schermata-2017-05-05-alle-08-33-42

Per scoprirlo in modo divertente l’Associazione Frascati Scienza propone una serie di giochi e attività di chimica, fisica e biologia che permetteranno ai partecipanti di sperimentare quali principi scientifici si nascondono in cucina, nella camera dei bambini e in giardino.

Una sorta di “casa della scienza” composta da “3 stanze” in ognuna delle quali le persone vivranno delle brevi esperienze scientifiche che permetteranno loro di guardare con occhi nuovi quello che accade ogni giorno nei nostri gesti quotidiani.

schermata-2017-05-05-alle-08-34-49 schermata-2017-05-05-alle-08-34-09

Cosa accade ai nostri cibi quando li cuciniamo o li conserviamo? Cosa consente ad una trottola di girare o a una bicicletta di camminare restando in equilibrio? E chi si nasconde sotto i sassi del nostro giardino? A queste e molte altre domande sarà possibile rispondere grazie alle attività di Frascati Scienza.

Le tre parti della casa sono:

Fisica da Camera – in collaborazione con ScienzImpresa 

Chimica in Cucina – in collaborazione con LUDIS 

Safari in giardino – in collaborazione con G.Eco 

 

L’iniziativa fa parte degli eventi lancio della Notte Europea dei Ricercatori che si terrà il 29 settembre 2017.

logo-frascati-scienza2

 

Lega… mi

ore 10; 11.30; 14.30

nodi perfeta nodi perfeta 2Saper fare un nodo, in barca, è “essenziale”. Da un buon nodo può dipendere la barca, la navigazione, l’ormeggio, anche la vita. Insieme alla Lega Navale Italiana i ragazzi giocheranno imparando le prime nozioni e si cimenteranno in una “gara” di Nodi, per poter cominciare a navigare. E se le acque marine del mondo aumentassero…

Laboratorio di nautica nel quale gli esperti marinai della Lega Navale Italiana faranno conoscere i segreti dei nodi marinari.

con

Sabino AvvenenteSabino Avvenente. Dal 2011 è il Presidente della Sezione di Roma della Lega Navale Italiana, appassionato di nautica e di vela, è in possesso della qualifica di Esperto Velista della L.N.I., che lo abilita all’istruzione nautica e alla valutazione delle prove per il conseguimento dell’abilitazione alla conduzione delle imbarcazioni da diporto.

Promosso e organizzato in partnership con

lega navale

ORDINE DEI GIORNALISTI, Consiglio Nazionale

odg-per-sito Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti sostiene Giornalisti Nell’Erba dalla sua terza edizione, anche con un prezioso contributo annuale. Il primo ad essere contagiato da gNe è stato il consigliere Ugo Armati, presente ad ogni edizione, fino alla sua scomparsa, nel 2014. Nel tempo si sono succeduti presidenti e consiglieri, ma l’appoggio a gNe non è mai stato messo in discussione.

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti ha conferito al nostro direttore e project manager gNe Paola Bolaffio un riconoscimento speciale per gli obiettivi e risultati ottenuti dal progetto Giornalisti Nell’Erba.

Lectio Magistralis di Lercio

ore 15.30 Sala conferenze Nagasawa

lerciofbcoverSembra Leggo.it, ma è Lercio.it, ed è il giornale satirico che spopola sui Social Network. Intercettati in una serata surreale, un’illustrissima rappresentanza del collettivo, si è reso disponibile a illuminare i presenti con una lectio magistralis. Dalla bufala alla satira passando per i troll e i mock. Per giungere a una conclusione: la verifica delle notizie non sembra esser più necessaria: è lo sporco a far notizia. La ricetta dell’agnello ripieno da vivo dello chef Carlo Cracco che fa imbufalire gli animalisti, l’Accademia della Crusca che cede alle sgrammaticature del popolino. Nessuna di queste notizie è vera, sono verosimili. Tantissimi a ridere, non pochi a cascarci…

con

Vittorio Lattanzi. Inquina il pianeta sin dal 1977, marchigiano doc. Riproducendosi ha reso carta straccia 20anni di lavoro di Darwin, ora è padre di una bambina che ha deciso di chiamare come la nonna materna, Nonna. Attualmente vive.

Alfonso Biondi è un ragazzo semplice e solare che vuole la pace nel mondo. Scrive per Lercio.it, considerandola la cosa più bella che gli sia capitata dopo la scoperta dell’autoerotismo.

Eddie Settembrini. Come giornalista del Washington Post ha scoperto lo scandalo “watergate”, ma ha lasciato lo scoop a due colleghi ambiziosetti in cambio di un hot dog. Tornato in Italia ha iniziato a indagare sui delitti del Mostro di Firenze; ha smesso quando ha capito che gli indizi conducevano a se stesso. Ora scrive per Lercio sotto ricatto.

Qui per saperne di più sulla partnership con gNe.

Energy Quiz

Spazio conferenze Sala Appia ore 12 e ore 13


enealogo
Efficienza energetica, che parola brutta e difficile. Eppure la mettiamo in pratica tutti i giorni. Il nostro corpo, ad esempio, è una macchina ad altissima efficienza energetica.  Sapete quanto energia richiede il nostro corpo in un’ora? Non ve lo diciamo, perché questa è una delle domande del gioco a quiz a squadre che ENEA propone a GNE2017

con

antonio-disiAntonio Disi, ricercatore Enea, responsabile del Servizio Comunicazione e Formazione dell’Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica.

ivane Ivan Manzo, giornalista Nell’Erba, redazione centrale.

 

 

Disi è lo stesso ricercatore che lo scorso 1 aprile ha lanciato sui social network #ChargeMe, “la nuova app Disi è lo stesso ricercatore che lo brevettata dall’Enea che trasforma i messaggi di testo in energia per ricaricare contactless la batteria dello smartphone del destinatario“.

pesce-aprile-enea

E’ stato un riuscitissimo pesce d’aprile. Un post così, su Facebook, nelle pagine delle autorevoli Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) e dell’Accademia della crusca, non poteva che sembrare credibile e affidabile. Senza contare che l’Enea sta lavorando realmente alla ricarica contactless per l’auto elettrica attraverso onde elettromagnetiche.  Ci siamo cascati anche noi.

Lo scherzo è stato confezionato con l’obiettivo di richiamare l’attenzione degli utenti dei social network, soprattutto i più giovani, sull’importanza dell’efficienza e del risparmio energetico. Nel post si spiega che “l’applicazione è disponibile cliccando l’immagine e si basa su una tecnologia innovativa che converte le onde elettromagnetiche in microwatt, grazie a un algoritmo ideato dagli esperti dell’Accademia della Crusca che calcola il valore di ‘carica energetica’ di ogni parola già in fase di digitazione.

Management etico e IdeeGreen

Spazio conferenze Sala Appia, ore 11.30

ideegreen-logoIdeegreen.it è un sito che macina una grandissima quantità di visite e click. Una realtà imprenditoriale vincente in un mondo dove l’informazione ambientale stenta a campare. Qual è la sua filosofia? Quali i segreti? Quali i risultati raggiunti? Come si lavora? C’è una redazione o tutti i collaboratori sono in remoto? L’etica può sposarsi con il fatturato?

matteo-di-feliceMatteo Di Felice, managing director di IdeeGreen.it, laureato in Economia e con alle spalle 18 anni nell’area web marketing di aziende come IBM, Infostrada, Wind, Libero.it, ITnet, Matrix / Virgilio.it e Tradedoubler, ha deciso di dedicarsi a IdeeGreen.it per accellerarne la crescita.

Giusto un’anticipazione, leggendo questa intervista a Di Felice su PrimaComunicazione: articolo-primacomunicazione_4-5-17

Tanto per dire, qui sotto la schermata delle rilevazioni delle visite a ideegreen.it nell’ultimo mese. Nuovo record con quasi 2,7 milioni di utenti unici

analytics-ideegreen-apr17

 

 

 

 

 

 

Pagina web | matteodifelice.it

Pagina Google Plus | plus.google.com/+MatteoDiFelice

Pagina Twitter | twitter.com/matteodifelice

Pagina Facebook | facebook.com/matteo69

Profilo LinkedIn | linkedin.com/in/matteodifelice

Profilo Instagram | instagram.com/matteodifelice

Profilo Garmin | connect.garmin.com/profile/supermatt69

 

 

Bufale in Tv

Spazio conferenze Sala Appia, ore 14.30

Fake news sui social network, pericolosi tranelli per gli utenti e i lettori, a volte in buona fede, a volte architettati ad arte per fare click, e quindi soldi, o per fare disinformazione. Giornali, blog, account social, nessuno ne è esente. Le trappole sono ovunque. Persino in TV.

alfredomacchi01Alfredo Macchi, inviato di guerra delle reti Mediaset, darà qualche dritta per individuare e smascherare le bufale sul piccolo schermo in un workshop dedicato a gNe.