La famiglia perfetta

di De Bartolo Luigi, 12 anni, Corigliano Calabro

In questo testo si parla di una Famiglia, la Famiglia Robinson. Era una delle famiglie che accuratamente teneva all’inquinamento ed all’economia, ogni sabato ai vari componenti della famiglia veniva affidato un compito: la mamma si occupava degli acquisti on-line, il papà si occupava del lavoro, gli zii si occupavano dell’energia elettrica, le zie si occupavano dell’ambiente, infine, i figli si occupavano del volontariato. Nonostante fosse una famiglia che possedeva diversi attrezzi elettrici, questi venivano usati con grande moderazione, per mantenere equilibrato il bilancio familiare. Inseguito ai festeggiamenti per il compleanno di Lincon, i Robinson notarono un elevato uso dell’elettricità, così per non sprecare tanta energia elettrica, acquistarono i pannelli solari.

immagine5

Successivamente arrivò il compleanno di Riky, ci furono grandi festeggiamenti per i suoi diciotto anni che misero k.o il bilancio familiare. Le spese aumentavano, i costi della vita pure, i Robinson si accorsero che ogni volta che facevano la spesa al supermercato, spendevano un sacco di soldi, dai 60 ai 150 dollari. Così, per non rimanere al verde, impegnarono alcuni dei loro oggetti in un fantastico banco dei pegni a Detroit. Continuando sulla strada dell’oculatezza, la famiglia Robinson si trovò, un giorno in cui tutti furono disponibili, per decidere come migliorare la gestione del budget familiare: Leni e Lori dovettero fare le baby-sitter, Lincon e John dovettero trovare un lavoro part-time, e Georg organizzare un mercatino delle pulci. Poi però ci fu anche un momento particolarmente buio, quando lo zio Micheal si separò momentaneamente, senza divorziare, da zia Amanda. Passati tre mesi arrivò il compleanno di Lori e Leni, le due gemelle diciassettenni. Dopo il compleanno delle due gemelle la famiglia Robinson, con forza e buona volontà, si impegnò e si rimise sulla buona strada. Inseguito, a luglio, riuscirono a diventare una famiglia perfetta, dando l’esempio alle altre famiglie, aiutandole soprattutto a rispettare l’ambiente, evitare gli sprechi, migliorare il loro bilancio familiare.

immagine6

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>