Orangefiber: indossare la natura

di Giuseppe Miscenà, I liceo scientifico al Galeazzo Alessi di Perugia

oranfe-fiber-4Le arance, uno dei simboli della regione Sicilia, impiegato per la prima volta nell’ambito della moda. L’idea è di Enrica Arena e di Adriana Santocito startupper siciliane che hanno pensato di trasformare le 700 tonnellate di bucce d’arancia che annualmente vengono buttate come scarto di produzione dall’industria agroalimentare, in pregiati tessuti. Il  risultato del particolare processo di produzione brevettato dalle due ragazze, è un filato ecosostenibile e ipertecnologico, adatto per capi di alta moda. 

orange-fiber2La grande trovata nasce nella città di Milano nella quale Adriana cercava un’idea per la sua tesi sui tessuti sostenibili. La ragazza si imbatte in una foto che la colpisce particolarmente; la foto ritrae un agrumeto siciliano nel quale le arance non erano raccolte e quindi sprecate. “voglio creare un prodotto unico e innovativo per la moda” dice Adriana, ma lo vuole fare partendo dalle sue origini, dalla Sicilia, da quello stesso aranceto pieno di frutti maturi sprecati. Enrica ed Adriana iniziano a fare importanti servizi, interviste e convention in giro per il mondo e la loro idea viene apprezzata e trova investitori che finanziano il progetto perché  potrebbe rivoluzionare il mondo della moda.  L’idea delle due ragazze potrà creare molte opportunità lavorative e inoltre permette un collegamento ideale tra le parti estreme d’Italia; nord e sud in questo progetto hanno avuto entrambi un ruolo fondamentale, la Sicilia fornisce la materia prima che poi viene controllata e lavorata per diventare un capo di moda. Il processo produttivo, che avviene presso un centro operativo in Trentino, è molto particolare: dalla buccia delle arance viene estratta la cellulosa che una volta  trasformata in  prodotto filato viene successivamente tessuta.  Quello che si ottiene è una materia morbida, simile alla seta ma con particolari proprietà benefiche anche per la pelle. Il prodotto non appena terminato sarà messo in vendita dalla Orangefiber anche su scala internazionale, i mercati più interessati sembrano essere oltre all’Italia: gli USA, la Danimarca, la Spagna.  Questa è un’idea semplice che unisce i punti forti delle tradizioni italiane e mediterranee: l’alta moda ed i buoni prodotti alimentari con la sostenibilità ambientale e lo sviluppo economico.

cod. 1520948279010

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>