Il tema della XIII edizione del Premio nazionale e internazionale GIORNALISTI NELL’ERBA è

NON ABBOCCO

 

Si è aperta l’13° edizione del Premio e del progetto Giornalisti Nell’Erba. Lanciata alla Notte Europea dei Ricercatori a settembre 2018, la tredicesima edizione è “NON ABBOCCO”. “Non abbocco” E tu? Mangi “bufale” o aggiungi la scienza in tavola? Disiformazione, misinformazione, miti, luoghi comuni, mode e leggende, fake news indigeste e pericolose su ciò che mangiamo, alleviamo, coltiviamo, corrono sui media mettendo a rischio la salute dell’informazione e molte volte anche quella, fisica, di chi “abbocca”. È questo il tema scelto per la 13° edizione del premio nazionale di giornalismo ambientale Giornalisti Nell’Erba. Buone pratiche agricole, sostenibili a 360° e non solo da un unico punto di vista, e lotta alle fake news alimentari e non solo, saranno infatti il punto di partenza per sviluppare i propri lavori da inviare alla redazione di gNe. Un esercizio di sano giornalismo, con l’obiettivo di aggirare il rischio bufala. “Sfatare i miti e le leggende che circondano il mondo del cibo, delle produzioni, della salute è la nostra prossima missione – sostiene il direttore di gNe Paola Bolaffio – e per farlo, vogliamo coinvolgere, come nel nostro stile, i più giovani, anche in qualità di citizen scientist. La lotta alle bufale diventa ancor più efficace se fatta dalle nuove generazioni”. Perché diventa sempre più urgente sensibilizzare sulle tematiche ambientali e gNe prova a farlo attraverso un approccio critico. Per questo è nata l’idea del progetto/premio di giornalismo, che trova il suo culmine durante la “giornata nazionale di Giornalisti nell’Erba”, arrivata ormai alla tredicesima edizione e prevista per il maggio del prossimo anno. Perché questo tema Nel quadro delle competenze di ciascun giovane e giovanissimo si sente sempre più - e, oltre alle istituzioni sovranazionali, anche il MIUR ne dà indicazione - la necessità di rendere protagonista l’educazione allo sviluppo sostenibile e la lotta alle fake news. Uno sviluppo non è sostenibile se non è frutto di una visione d’insieme in cui ciascun dettaglio ha la sua funzione strategica. Il tema di questa edizione vuole far sperimentare la capacità di fruire correttamente dell'informazione, suscitare domande e sollecitare risposte a 360° su tutti i fronti della sostenibilità.